Intervista a Federica Piersimoni, la travel blogger ideatrice di Viaggilowcost

Oggi ho il piacere di postare la mia intervista a Federchicca per il mondo del web, Federica Piersimoni l’ideatrice di Viaggi Low Cost . Per chi non la conoscesse Federica Piersimoni è una blogger a tutto tondo, neo- mamma, marchigiana, co-fondatrice di Tbnet srl, rete di blogger che lavorano con privati e professionisti. Federica Piersimoni è riuscita a trasformare la sua passione per i viaggi in un vero lavoro; il suo blog è diventato una testata giornalistica dove collaborano oltre ottanta blogger professionisti in tutto il mondo.

Come nasce la tua passione per i viaggi?

La passione per i viaggi non nasce, credo sia stata sempre parte di me fino a quando ho iniziato a viaggiare da sola, lì ho scoperto che potevo davvero sentirmi me stessa con un biglietto aereo in mano.

Dopo la gravidanza e la nascita del tuo angioletto, è cambiato qualcosa per la tua professione di travel blogger? Se sì, come ha inciso e cosa è cambiato in te e nella tua professione?

Il cambiamento è avvenuto sì, in meglio. Ora non mi possono più permettere di “viaggiare senza essere retribuita”, partecipo solo a lavori e progetti per cui ne vale la pena, per cui c’è budget, il resto lo declino perché oltre ai tanti lavori che ho sempre da fare come freelance, preferisco dedicare il mio tempo alle cose che contano per me. Questo non vuol dire affatto che viaggio di meno, ma semplicemente che do più valore al mio tempo.

Cosa consigli agli aspiranti travel blogger per avere un blog efficiente e utile ai visitatori?

Consiglio la costanza e la pazienza, ma anche di trovare progetti creativi, non diari di viaggio, consiglio di trovare una nicchia nuova, non i racconti dei propri viaggi. Gli utenti sono sempre più esigenti e cercano costantemente nuove attività da fare in viaggio.

Una domanda riferita alle donne che vogliono essere mamme e professioniste allo stesso tempo cosa consigli?

Consiglio determinazione. Non è affatto facile portare avanti le due cose e senza l’aiuto di un compagno o della famiglia avrei serie difficoltà anche noi, nonostante il mio passato, la mia storia e la mia professionalità. Il vero consiglio è di organizzarsi al meglio perché purtroppo i clienti se ne vanno e bisogna sapersi reinventare sempre.

Grazie per la disponibilità 🙂

Grazie a te :).

intervista a Federchicca (via federicapiersimoni.it)