Civitella Alfedena: un  borgo antico antico e particolare nel Parco Nazionale d’Abruzzo

Nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Civitella Alfedena con i suoi trecento abitanti, è uno dei borghi più belli d’Italia. Dopo la visita al Parco Nazionale d’Abruzzo sono passata per il borgo medioevale, per una visita veloce vista la tarda ora, ma mi sono promessa di tornarci e visitare il paesino per bene, dato che l’ho trovato davvero caratteristico e degno di essere visitato al 100%.

vicoletto
La prima tappa è stata al Museo del Lupo, dove sono riuscita ad immortalare due lupi, e successivamente all’area faunistica della lince, dove però non sono riuscita a vedere nulla.

lupi2

Dopodichè mi sono recata verso la Chiesa di San Nicola appunto situata nella Piazza San Nicola, con una bellissima statua della Madonna in legno, a tre navate con dipinti sul soffitto, un bellissimo organo a canne. Una graziosa parrocchia, capitanata da un prete colombiano.

Ultima tappa è stata quella gastronomica :). Ho trovato un negozio tipico e famoso di Civitella Alfedena “La Betulla” che vende tutti prodotti artigianali, biologici, buonissimi. Ho potuto acquistare solo una ricotta di una bontà indescrivibile al costo di € 7 che è stato un regalo molto gradito dalla mia famiglia; tornerei a Civitella Alfedena solo per ricomprarne una. Sono entrata in questo negozietto davvero bello: mi hanno accolto due simpatici e gentili camerieri al bancone con un ricco assaggio di formaggi diversi, piccanti alle verdure, con verdura ma non piccanti, accompagnati da un buon calice di vino o birra; io ho semplicemente preso un bicchiere d’acqua. Sugli scaffali una marea di confetture di marmellate piccanti al fico, al miele, al peperoncino, per non parlare della vasta offerta di vini prodotti nel luogo.

Civitella Alfedena (Infiorata del 26-giugno-2011)

Info e Mappa

Comments

comments