Le spiagge con la bandiera blu 2016 in Abruzzo

Vuoi partire in vacanza e vuoi scegliere una destinazione con una spiaggia pulita dove l’acqua è più blu? In Abruzzo ci sono sei spiagge con bandiera blu che posso consigliarti.

Cosa vuol dire Bandiera Blu?  Le località con bandiera blu hanno determinati requisiti come la qualità dell’acqua, i servizi offerti ai residenti ed ai turisti, la pulizia delle spiagge ed anche l’educazione ambientale

Ecco per te la lista delle spiagge abruzzesi con bandiera blu 2016.

 

Fossacesia Marina (CH)

DSC_0213

 

San Salvo Marina (CH)

Vasto, Punta Penna e Vignola (CH)

 

tramonto spiaggia di Vasto Marina

 

 

 

Silvi Marina (TE)

Wi Fi - Free Zone

Tortoreto Lido (TE)

sirena

Pineto (TE)

La mia spiaggia

Fossacesia, Vasto, San Salvo, Pineto e Silvi si trovano sulla costa del Mar Adriatico, all’incirca 10 km di distanza l’una dall’altra. San Vito Chietino, zona rinomata per la qualità del pesce e dei suoi trabocchi, quest’anno ha perso la bandiera blu.

Fossacesia è famosa per i suoi trabocchi e per la qualità dei suoi ristoranti di pesce; la riserva di Punta Penna e Vignola a Vasto è da non perdere perchè ti renderai conto della bellezza della costa abruzzese, dell’aria fresca e della pace che questi luoghi possono trasmetterti; Silvi e Pineto sono molto vicini e dispongono di una grande spiaggia.

Il tour che ti consiglio

Per andare al mare sceglierei la riserva naturale di Punta Penna a Vasto, poi andrei a mangiare in un bel ristorantino a Fossacesia che dista all’incirca 20 minuti da Vasto. Attenzione! Se sei interessato a mangiare a Fossacesia su uno dei trabocchi, ricordati di prenotare prima perchè altrimenti rimarrai a bocca asciutta! Se invece preferisci pranzare o cenare negli stabilimenti balneari, ti consiglio di andare a Silvi o Pineto per poi scendere a mangiare a Fossacesia; più o meno si tratta della stessa distanza da Vasto a Fossacesia.